• COLLEFERRO



    Proponiamo in Vendita
    Appartamento

    Centralissimo con ampio terrazzo

    €. 110.000
  • COLLEFERRO



    Proponiamo in Affitto
    Appartamento

    APPARTAMENTO USO UFFICIO - Via Casilina

    €. 600
  • COLLEFERRO



    Proponiamo in Vendita
    Appartamento

    Soluzione cielo terra con ingresso indipendente su 2 livelli - centro storico

    €. 56.000
  • COLLEFERRO



    Proponiamo in Vendita
    Appartamento

    Appartamento centralissimo con posti auto - buono stato

    €. 115.000
  • COLLEFERRO



    Proponiamo in Vendita
    Villa o soluzione indipendente

    Soluzione Indipendente in posizione centrale ed elevata - da ristrutturare

    €. 170.000
  • COLLEFERRO



    Proponiamo in Vendita
    Appartamento

    Corso principale - appartamento di piccola metratura

    €. 54.000
  • COLLEFERRO



    Proponiamo in Vendita
    Appartamento

    Ampie dimensioni. Panoramico e luminoso. Ottima zona

    €. 132.000
  • COLLEFERRO



    Proponiamo in Vendita
    Appartamento

    Appartamento con giardino in Soluzione Bifamiliare - centrale - da ristrutturare

    €. 72.000
  • COLLEFERRO



    Proponiamo in Vendita
    Appartamento

    Appartamento con giardino in Soluzione Bifamiliare - centrale - da ristrutturare

    €. 93.000
  • COLLEFERRO



    Proponiamo in Affitto
    Negozio

    negozio ad angolo 4 vetrine

    €. 550

RICERCA IMMOBILI






 

COME DETRARRE L'AFFITTO DI CASA DAL MODELLO 730.

21 apr 2015
Per milioni di contribuenti è arrivato il momento della dichiarazione dei redditi.

Che si utilizzi il modello 730 precompilato o no, è importante conoscere le spese che è possibile portare in detrazione e/o in deduzione. Tra le prime vi sono quelle sostenute per l'affitto di una casa adibita ad abitazione principale. I requisiti e le soglie cambiano a seconda dei casi.
I contribuenti possono indicare le spese da portare in detrazione nel rigo e71-e72 del modello 730/2015, dove, in primis, sarà necessario inserire i dati della locazione, degli inquilini e la tipologia contrattuale. 

Per quanto riguarda l'importo delle spese detraibili:

inquilini a basso reddito: 
detrazione irpef di 300 euro per redditi non superiori a 15.493, 71 euro
detrazione irpef di 150 euro per redditi superiori a 15.493, 71 euro, ma inferiori a 30.987,41 euro

lavoratore dipendente che trasferisce la sua residenza per motivi di lavoro:
detrazione di 991,60 per redditi inferiori a 15.493, 71 euro
detrazione di 495, 80 euro per redditi superiori a 15.493, 71 euro, ma inferiori a 30.987,41 euro

giovani tra 20 e 30 anni:
detrazione di 961,60 euro per redditi complessivi fino a 14,493, 70 euro

inquilini di alloggi sociali (per il periodo d'imposta dal 2014 al 2016):
detrazione pari a 900 euro per redditi complessivi non superiori a 15.493, 71 euro
detrazione pari a 450 euro per redditi superiori a 15.493, 71 euro, ma non a 30.987,47 euro

studenti universitari fuori sede:
detrazione irpef del 19% su un importo non superiore a 2.633 euro

contratti a canone convenzionato:
detrazione di 495,80 euro per redditi non superiori a 15.493,71 euro
detrazione di 247,90 euro per redditi superiori a 15.493, 71 euro, ma non a 30.987, 41 euro
 

indietro